Atene

Conosciuta in tutto il mondo come la culla della civiltà e della democrazia, Atene è una città cosmopolita, ricca di fascino e di energia. Capitale della Grecia, Atene è oggi una città dai mille volti, dove la Storia e la tradizione convivono con una vivace modernità. Ad Atene, avrai solo l’imbarazzo della scelta su cosa fare e cosa visitare!

Cosa vedere ad Atene

Una delle città più antiche del mondo, Atene è considerata la culla della civiltà. Qui nacque l’Accademia di Platone, il Liceo di Aristotele e la filosofia classica. Tra antico e moderno, avrai solo l’imbarazzo della scelta su cosa visitare.

Il Partenone
Anche se non ti interessa l’archeologia, non puoi venire ad Atene e non visitare l’Acropoli e vedere il Partenone. Ci sono in realtà ateniesi che non hanno mai scalato quei gradini per vedere una delle meraviglie del mondo antico, la ragione per cui milioni di persone vengono nella loro città, l’edificio spettacolare che simboleggia alcuni dei più alti successi del genere umano… ma questa non è una buona una scusa! Se avessi la possibilità di fare una sola cosa ad Atene, sicuramente questa dovrebbe essere visitare l’Acropoli. Esiste la possibilità di acquistare un biglietto giornaliero cumulativo che permette di visitare, inclusi nel prezzo del biglietto, anche altri importanti siti archeologici: consigliati il Teatro di Erode Attico, il Teatro di Dionisio, l’Antica Agorà e Kerameikos. E da non dimenticare il nuovo Museo dell’Acropoli.

Il Museo Archeologico Nazionale
Il Museo Archeologico Nazionale è il più grande museo della Grecia e uno dei più importanti al mondo. Ospitato in un bellissimo edificio neoclassico, si trova a 45 minuti a piedi da Syntagma. Il Museo ospita la migliore collezione di scultura antica Greca, gioielli, ceramiche. Il visitatore può ammirare famose opere come la Maschera di Agamennone, il Busto del Minotauro e la Statua di bronzo di Zeus o Poseidone. Il museo espone anche la Macchina di Anticitera, il più antico calcolatore meccanico conosciuto, un computer di 2000 anni trovato nel relitto del naufragio al largo dell’isola di Anticitera che dimostra il grado di innovazione raggiunto dall’Antica Grecia.  Il Museo Archeologico Nazionale di Atene ospita anche collezioni egizie e romane.
Atene è una città ricca di Musei che offrono la possibilità di ammirare interessanti collezioni: la storia delle monete al Museo Numismatico, le splendide icone religiose al Museo Bizantino, gli oggetti del mondo militare al Museo della Guerra, l’evoluzione della cultura Greca al Museo Benaki e le impressionanti automobili dell’Hellenic Motor Museum.

Dove mangiare ad Atene

La gastronomia Greca ha dei sapori unici! Atene ha moltissimi ristoranti nelle zone centrali di Plaka e Psiri, una volta che avrai provato l’esperienza di mangiare in una buona taverna, difficilmente cascherai in una trappola per turisti! Il pesce fresco è sempre venduto al KG, il vino della casa è ottimo e più economico e c’è sempre un’opzione vegetariana anche nei ristornati dove si mangia prettamente carne.

Molti ristoranti preparano i piatti durante la mattinata, sono cucinati al forno e chiamati magirefta, come la famosa moussaka o il pastitsio, i pomodori ripieni o l’agnello con le patate. Questi sono i piatti che si mangiano a mezzogiorno. Alla sera i Greci preferiscono i piatti ‘tis oras’, cucinati al momento, come carne e pesce alla griglia.

Scopri i posti preferiti di Matt Barrett, quelli dove torna sempre quando è in città!

Storia, informazioni utili ed i consigli di Matt Barrett su Atene

Storia Il nome Atene deriva da quello di Atena, dea della saggezza, patrona della città dopo aver vinto una competizione con Poseidone. Secondo il mito infatti, entrambi gli dei volevano la città sotto la propria protezione. I due contendenti decisero di offrire un dono alla città e la popolazione avrebbe deciso quale fosse il vincitore. Poseidone offrì un cavallo, simbolo di forza, coraggio, guerra. Atena fece nascere dal terreno un ulivo, emblema della prudenza, della serenità e della pace. Il dono di Atena fu considerato più meritevole e la città prese il suo nome. Atene è una delle città più antiche al mondo, nata probabilmente nel III millennio A.C. intorno alla collina dell’Acropolis. Atene è considerata in tutto il mondo per l’origine della democrazia, per aver ospitato l’accademia di Platone e il liceo di Aristotele. I più importanti filosofi dell’antichità hanno passeggiato all’ombra dell’Acropoli, da Socrate, Pericle, Sofocle. Atene è la città che ha dato i natali al teatro, alla politica, alla pedagogia. La capitale Greca è considerata a tutti i diritti la culla della civiltà occidentale. Atene è stata anche la città che ha ospitato le prime Olimpiadi dell’Era Moderna nel 1896. Successivamente la capitale greca ha ospitato nuovamente i giochi olimpici nel 2004. Informazioni utili Quando visitare Atene? Sempre! Atene è una città aperta tutto l’anno e ogni stagione è perfetta per visitarla con i suoi pro e contro. Luglio ed Agosto sono sicuramente i mesi più affollati ma chi non vorrebbe visitare la Grecia in Estate? Atene potrebbe essere un’ottima base di partenza per il vostro giro nelle isole. Il caldo in città in questi mesi si fa sentire ma, specialmente ad Agosto, Atene si svuota e avrete la possibilità di passeggiare indisturbati per Plaka. Maggio-Giugno e Settembre-Ottobre potrebbero essere i mesi ideali, la temperatura è più mite e la città più vivibile. I mesi che vanno da Novembre a Marzo sono i più instabili dal punto di vista metereologico, potrebbe piovere (qualche volta nevica!) ma il fascino di Atene si fa sentire anche in una giornata uggiosa e inoltre la città può diventare la base per una visita al Nord della Grecia. Arrivare ad Atene e raggiungere il centro della città è piuttosto semplice e rapido. Sia l’Aeroporto Venizelos che il porto del Pireo sono collegati con la metropolitana che vi accompagna comodamente in centro. A vostra disposizione potrete trovare diverse tipologie di biglietti per viaggiare sui mezzi pubblici anche se vi consigliamo di percorrere le strade del centro di Atene a piedi per godere della magia della città. I consigli di Matt Barrett Per Matt Barrett non esiste un periodo migliore o peggiore per visitare Atene e la Grecia! Certo è che l’estate offre un’occasione di divertimento unica. In particolare girovagare per la città in Agosto è un’esperienza indimenticabile: gli Ateniesi vanno in vacanza e Atene è a completa disposizione dei viaggiatori che possono perdersi per i vicoli di Plaka e Psiri durante la sera e visitare i luoghi più importanti durante la giornata. Imprescindibile per Matt durante l’estate è prenotare un alloggio con aria condizionata perchè si sa, le temperature estive possono essere molto elevate. Altro consiglio prezioso è quello di prenotare in anticipo, soprattutto d’estate, i vostri traghetti per le isole se avete intenzione di usare Atene come base per una vacanza al mare. Cose da fare per vivere la città al meglio? Pranzare o cenare all’aperto, sedersi in un Kafenio osservando la vita che scorre, raggiungere le vicine spiagge della riviera ateniese e salire all’Acropolis.

Dove dormire ad Atene

Con le sue infinite opzioni di hotel, appartamenti, ville e camere, Atene offre molto possibilità di alloggio adatte a tutti i budget.

Appartamento con vista Acropoli, bed and breakfast in una zona alternativa, camera d’albergo in centro comoda per gli spostamenti: coppie, famiglie, gruppi di amici e viaggiatori indipendenti potranno trovare la soluzione più opportuna.

Atene è una città aperta 12 mesi l’anno per business e per turismo. E’ consigliabile prenotare in anticipo l’alloggio, specialmente in estate, quando la Grecia diventa meta di numerosi viaggiatori da tutto il mondo. Le zone più richieste per il soggiorno sono quelle centrali come Plaka, Syntagma, Monastiraki e Koukaki.

Matt Barrett, da esperto viaggiatore e di Atene, consiglia di prenotare una stanza centrale, comoda per gli spostamenti, con personale professionale ed amichevole e dotata di A/C soprattutto nei mesi estivi!

Segui i consigli di Matt Barrett e dai un’occhiata ai luoghi in cui ha alloggiato.

Prenota il tuo hotel ad Atene

Hotel, appartamenti, ville, camere e alloggi su misura per te ad Atene

La mappa di Atene

Come arrivare ad Atene

L’aeroporto di Atene, dedicato a Eleftherios Venizelios, si trova ad una trentina di kilometri a sud est della città. L’aeroporto è ben servito da voli nazionali ed internazionali, durante tutto l’anno, che si moltiplicano nella stagione estiva.
Dall’Italia, abbiamo voli diretti dalle città di Roma, Milano, Bari, Bologna, Catania, Genova, Lamezia Terme, Napoli, Palermo, Pisa, Venezia e Verona.
Un altro modo per arrivare ad Atene molto gettonato è la nave. Il viaggio in traghetto più breve è da Brindisi, da lì partono gran parte delle barche, a volte fino a sei al giorno. Un traghetto lento impiega circa 15 ore per raggiungere Patrasso e 8 ore per Igoumounitsa, il porto più a nord-ovest della Grecia, di fronte all’isola di Corfù. E’ possibile raggiungere la Grecia anche dal porto di Bari, di Ancona, di Venezia e di Trieste con un viaggio più lungo.

Traghetti da e per Atene

Trova le migliori soluzioni ed offerte per il tuo viaggio in Grecia in traghetto: in nave dal porto del Pireo alle isole greche

Autonoleggio. Affitta un'auto ad Atene

Noleggia un'auto ad Atene per il tuo soggiorno in Grecia

Voli per Atene

Dall'Italia ci sono tariffe speciali per volare in Grecia. Milano, Firenze, Roma, Napoli offrono voli low cost su Atene.