Nemea
Nemea


Nemea, il sito archeologico più bello e organizzato della Grecia e l'area vitivinicola più importante del Peloponneso
Prenota Nemea su Booking.com

Se i turisti conoscessero solo una piccolissima parte di Nemea, questa sarebbe inserita nell’itinerario di ogni viaggiatore del Peloponneso. Potrebbe anche essere una facile escursione di un giorno da Atene, per ogni amante dell’antichità e del vino greco. Ci sono pochi posti in Grecia che combinano antichi templi greci con quello che assomiglia molto alla Napa Valley della California. Una giornata a Nemea è una giornata tipo: le spiagge infinite del vicino golfo di Corinto, archeologia, taverne con pesce fresco, e vino. Un sacco di vino.

Maggiori informazioni su Nemea

Nemea da non perdere

•La rievocazione dei Giochi Nemeani
• La strada del vino

Cosa vedere a Nemea

Il sito archeologico è uno dei migliori che io abbia mai visto in Grecia, ben organizzato e con spiegazioni in inglese chiare e precise. E se non capisci qualcosa, sembra che ci sia un numero di giovani archeologi con accento californiano ben felici di rispondere alle domande. In realtà l’intero sito è il sito archeologico più pulito e più organizzato che abbia mai visto in Grecia con piante e fiori ben curati e non un involucro di caramelle da vedere in una splendida cornice naturale, circondato da foreste, campi e vigneti.
Il professor Miller, che si è da poco ritirato, non ha solo ripristinato il sito dell’antica Nemea ma anche gli antichi Giochi Nemeani. La Society for the Revival of the Nemean Games, fondata da Miller, che ha scavato a Nemea per oltre 40 anni, ospita un’alternativa non commerciale alle Olimpiadi moderne che attira partecipanti e spettatori da tutto il mondo. I concorrenti si vestono come gli antichi greci e si sfidano nell’antico stadio, scavato da Miller per inciso, e fanno anche una lunga corsa di 7 chilometri chiamata “Le orme di Herakles” che segue le strade di campagna di Nemea e termina nello stadio. I partecipanti alle gare sono di tutte le età e velocità e chiunque può partecipare. Come le Olimpiadi, si tengono ogni quattro anni, negli stessi anni delle Olimpiadi moderne, ma a giugno.

Continua a leggere

Naturalmente se si usa l’autobus per spostarsi anziché guidare sarà molto più difficile seguire le strade del vino di Nemea. Puoi raggiungere facilmente la prima azienda vinicola a piedi dal sito archeologico, ma l’andatura si fa più dura ed i tuoi piedi diventeranno più pesanti con ogni bicchiere di vino che bevi, e alla fine potresti aver bisogno di qualcuno per riportarti alla fermata dell’autobus. Se venite a Nemea per il vino, allora la mossa intelligente sarebbe quella di noleggiare un’auto e fare in modo che una persona sia l’autista designato non potabile o assumere George il famoso tassista. Quando arrivi a Nemea ci sono cartelli che mostrano una mappa delle cantine. Sfortunatamente i ragazzi di Argos hanno tag di graffiti dipinti a spruzzo in modo così aggressivo che sarai fortunato ad aver trovato un cartello che puoi leggere e starai meglio sapendo in anticipo quali aziende vinicole vorresti visitare e chiedere indicazioni da una cantina alla Il prossimo. A differenza di Napa che è enorme in confronto, Nemea è una zona relativamente piccola, le fattorie sono più piccole e finché puoi tenere il tuo vino puoi prendere un certo numero di aziende vinicole. Sia che tu visiti l’antica Nemea per prima quando sei fresco o per ultimo quando, dopo tutto il tuo vino, tutto sembra profondo e poetico, è una scelta personale.
Nemea è la zona vinicola più importante del Peloponneso, anche se troverai uve coltivate e vino che viene commercializzato e privatamente praticamente ovunque tu vada. L’Agioritiko è l’uva principale coltivata qui in Nemea che è rossa. Tra le cantine più conosciute di Nemea troviamo Gaia Wines, i cui fondatori hanno una laurea in agricoltura ed enologia e producono diversi vini popolari dalla loro cantina nel villaggio di Koutsi a Nemea. Il loro fiore all’occhiello è Gaia Estate e hanno anche un Agiorgitiko. Alla Palivos Estate, Nemean George Palivos è un produttore di vino di terza generazione e cresce Agioritiko. Domaine Spiropoulos è un’altra ben nota famiglia di viticoltori che produce vino dal 1860. Coltivano circa 40 acri di uva biologica Agiorgitiko. Altre cantine della zona includono la cantina Semeli che produce un rosé, un rosso e uno tsipuro e hanno alloggi in cantina, anche se in realtà non sono per le persone troppo ubriache per andarsene. Devi prenotarli in anticipo. Le cantine più vicine all’Antico Sito Archeologico di Nemea sono le proprietà di Papaioannou, la cantina della famiglia Gofas e la cooperativa vinicola di Nemea, che accolgono tutti i visitatori. Ci sono alcune cantine più piccole in cui potresti inciampare o addirittura scoprire se riesci a trovare una mappa delle strade dei vini di Nemean che non è stata completamente deturpata. Ma realisticamente quante cantine puoi visitare in un giorno?

Tieni presente che Nemea, come l’Argolide, può diventare molto calda in estate con alcuni giorni oltre i 100f. Quindi se vuoi goderti veramente le cantine e il sito archeologico vai in bassa stagione. Soprattutto a settembre, quando stanno raccogliendo e schiacciando le uve.
L’area è relativamente sconosciuta ai turisti ma molto popolare tra gli ateniesi perché è così vicina, e ci sono molti ristoranti e caffè e negozi, e le spiagge sono abbastanza carine con sedie a sdraio e lettini se li volete e lo spazio vuoto se indossate ‘t.

Dove Mangiare a Nemea

Prova i ristorantini di Nemea, e la cucina tipica di questa parte del Peloponneso!

Storia, informazioni utili ed i consigli di Matt Barrett su Nemea

Dal sesto al secondo secolo aC il santuario qui ha ospitato i Giochi Nemeani che hanno attratto partecipanti da tutto il mondo greco. Lo stadio sul sito ospitava una volta 50.000 persone ed è stato restaurato dall’archeologo Stephen Miller e dai suoi team dell’Università della California a Berkeley. Tra gli altri edifici antichi che vengono ricomposti c’è il Tempio di Zeus, uno dei templi antichi più imponenti che troverete nel Peloponneso. Quando Miller ha trovato il tempio c’erano solo tre colonne in piedi. L’ultima volta che ho guardato c’erano nove e, si spera, altri in arrivo.
Storia ed Info su Nemea

Dove Dormire a Nemea

Hotel, appartamenti, ville, camere e alloggi su misura per te a Nemea

Foto di Nemea

Come Arrivare a Nemea

Arrivare a Nemea è facile anche per chi non ha una macchina o non può permettersi un taxi. Prendi l’autobus KTEL da Atene che porta alla moderna città di Nemea e scendi ad Archaea Nemea dove si trova il sito archeologico. a Atene, potete prendere l’autobus dal Terminal A via Corinto. Il servizio 14 505 opera tutto l’anno su base 24 ore. Fornisce informazioni automatizzate su tutti gli itinerari di autobus in Grecia (dalla città alla città), e se l’utente chiede ulteriori informazioni come tariffe dei biglietti, prenotazioni e itinerari non programmati, collegherà il chiamante con il centralino di KTEL, che a sua volta fornirà i servizi richiesti. Se non funziona, la riga di reclamo è 210-8108221. Il problema è che puoi farlo solo in Grecia.
Maggiori informazioni

La Mappa di Nemea

Recensioni sull’isola di Nemea