La caldera di Santorini

Santorini può essere divisa in tre parti: la vista sulla caldera, le spiagge e il resto dell’isola. I villaggi con la vista sulla caldera, Fira, Firostefani, Imerovigli ed Oia, arroccate a strapiombo sul mare potrebbero sembrare parte di un dipinto. La caldera è sicuramente la parte più conosciuta, quindi commerciale dell’isola, è quella che attira più viaggiatori. Polemiche a parte sull’effetto del turismo di massa, è impossibile non rimanere abbagliati dalla bellezza di queste scogliere e vedere un tramonto da qui sarà una delle esperienze che ricorderai per sempre. Anche se sei interessato ad una Grecia più incontaminata dovresti includere nel tuo viaggio almeno un paio di giorni per Santorini, perchè è un luogo unico al mondo.

Matt Barrett e la Caldera di Santorini

Sono tornato a Santorini per incontrare mia figlia e il suo fidanzato che alloggiava all’hotel Volcano View. Li abbiamo raggiunti lì e passando dal bar/ristorante abbiamo avuto quella sensazione di sbalordimento come se fosse la prima volta nel vedere la caldera.
L’hotel si trova sulla scogliera vista vulcano, da qui si vedono Palea e Nea kameni (il cratere), l’isola di Thirassia e, in quell’occasione, abbiamo forse visto il più bel tramonto mai ammirato a Santorini.
Sono rimasto senza fiato, mi sono sentito piccolo di fronte a questo spettacolo della natura, quasi un’esperienza mistica. Ho incontrato mia figlia e il suo ragazzo e abbiamo subito brindato con un ottimo vino locale.
E se non fossi stato li per lavoro (aggiornare il mio blog) probabilmente quella terrazza con piscina sarebbe stata la mia casa per tutto il mio soggiorno. Purtroppo sono una persona responsabile non mi sono fatto prendere dalla pigrizia, abbiamo noleggiato una macchina ed esplorato l’isola fotografando e cercando i migliori ristoranti. Ma il tramonto con un bicchiere di vino (più d’uno!) dalla terrazza del Volcano View è stato l’unico momento uguale per tutti e tre i giorni di soggiorno!