Le Spiagge di Santorini

Avendo un ambiente ed un paesaggio molto particolare, dato dalla natura vulcanica dell’isola, Santorini non è certo un’isola di spiagge di sabbia bianca e fine. Le spiagge sono spesso di sabbia nera e lavica. Ma potrai trovare spiagge di tutti i tipi, dalle località balneari con le spiagge più attrezzate e frequentate alle spiaggette selvagge e poco frequentate.

Perissa e Kamari

Le località balneari di Perissa e Kamari si trovano a poca distanza dalla capitale Fira e sono le più conosciute e modaiole di Santorini. Personalmente, le due località mi sembrano quasi identiche, sebbene siano separate da un’enorme montagna rocciosa, e attraggono sulle loro spiagge di sabbia nera migliaia di ragazzi e ragazze abbronzati. Nelle aree più frequentate, la musica risuona dagli altoparlanti dei bar e lettini e ombrelloni sono fiancheggiati da passerelle di legno che permettono di arrivare al mare senza bruciarsi i piedi! Perissa e Kamari sono piene di ristoranti, bar, caffè e negozi. Ci sono supermercati, campeggi e, a Perissa, persino qualche parco acquatico o mini-golf per bambini. Sia Kamari che Perissa hanno centri di immersione dove anche se sei un principiante puoi prendere lezioni e fare un vero tuffo e magari trovare un vaso antico lasciato lì per te! Scoprirai che soggiornare in un hotel a Perissa o Kamari ti permetterà di fare due cose; la prima è di poter fare il bagno regolarmente, e in mare, non in piscina, anche se molti degli hotel sono dotati di splendide piscine; la seconda cosa è risparmiare! Se sei in macchina non è un grosso problema andare a Fira o fino a Oia per cena o bere un drink e guardare il tramonto. Se avete un budget limitato, dovreste prendere in considerazione la possibilità di visitare gli hotel di Kamari e quelli di Perissa, o anche di Perivolos. In fondo, non è così male avere a disposizione servizi e comodità.

Agios Georgios

Non lontana da Perissa, vicino alla punta meridionale, troviamo la spiaggia di Agios Georgios. Spiaggia nera attrezzata, molto amata e frequentata.

Baxedes

A pochi kilometri da Oia è situata invece la spiaggia di Baxedes. La spiaggia di Baxedes, insieme a quella di Kolombous e alla spiaggia di Paradise Beach, è una spiaggia sabbiosa situata a nord dell’isola. Baxedes è di sabbia scura, tipica di Santorini, ed essendo esposta a nord è battuta dal vento del Meltemi. Comoda da raggiungere, anche con l’auto. Frequentata molto anche da locali e famiglie.

Monolithos

La spiaggia di Monolithos è rivolta verso nord-est ed ha fondale abbastanza basso. La spiaggia è circondata da una bellissima vegetazione.  Soggiornare in questa zona può essere un’idea economica, anche se si è un po’ fuori dalle zone più frequentate, oltre ad avere il vantaggio di essere vicini all’aeroporto.

Vlichada

La spiaggia di Vlichada è una sottile striscia di sabbia scura mista a pietra pomice, stretta da una scogliera di rocce di pomice alte e spettacolari, lavorate dal vento e dal sole. La spiaggia è situata vicina all’omonimo villaggio ed è comoda da raggiungere. La parte dalla quale si accede è attrezzata, mentre procedendo verso est la zona si fa più selvaggia e naturista. Qui ci sono diverse taverne di pesce facilmente raggiungibili a piedi; la struttura riqualificata di una vecchia fabbrica di pomodori sulla spiaggia rende l’atmosfera surreale. Il Notos Therme and Spa si trova sopra il porto turistico e dispone di una piscina all’aperto con bar a bordo piscina e di camere spaziose con vista sul mare. Sul lato più economico è la Villa Michalis che ha una piscina all’aperto circondata da lettini, ombrelloni e un bar a bordo piscina e dispone di connessione Wi-Fi gratuita. I vantaggi di stare qui sono il fatto che è relativamente una zona non turistica, ma sul mare, con la maggior parte degli edifici che sono case estive. I ristoranti sono economici e buoni, la spiaggia è raramente affollata e se continui a camminare non hai nemmeno bisogno del tuo costume da bagno. Avrai bisogno di un’auto a noleggio se vuoi vedere il resto dell’isola o passare una notte o due in una delle città della caldera come Fira che è solo a quindici minuti di macchina. Un altro vantaggio è che le crociere nella Caldera in catamarano partono da qui.

Red Beach

Situata a sud dell’isola di Santorini, la spiaggia rossa è di sicuro la spiaggia più nota e rinomata dell’isola. Grazie alle sue scogliere rossastre, così come la sua sabbia, la Red Beach è una meta molto ambita da chi vuole esplorare l’isola. E’ raggiungibile via mare, o tramite un sentiero abbastanza scosceso. 

White Beach

La spiaggia di White Beach è la sorella meno visitata di Red Beach, vi si accede solo in barca da Akrotiri o dalla Red Beach. La spiaggia è una piccola caletta di sabbia scura e ciottoli bianchi. Potete trovare un caicco che vi accompagni fino a qui.