Sifnos

Con i suoi splendidi villaggi bianchi, le sue spiagge (tra le più belle delle Cicladi), i numerosi luoghi da visitare ed il suo fascino tipicamente cicladico, l’isola di Sifnos è una delle più isole dell’arcipelago delle Cicladi. 365 chiese, una vita notturna molto interessante e la spiaggia più lunga delle Cicladi: Sifnos è un’isola da vedere assolutamente. 
A sole tre ore da Atene con un traghetto veloce o cinque ore con quello standard, Sifnos è facile da raggiungere e, una volta arrivato, potresti non voler più andare via! La maggior parte delle persone che visitano Sifnos ci tornano di nuovo, alcuni ogni anno, mentre altri addirittura decidono di comprare casa sull’isola!
Con facili collegamenti tutto l’anno verso Milos e verso Serifos, e collegamenti estivi per Santorini, Mykonos, Paros e Naxos, Sifnos è l‘isola perfetta da includere nel tuo itinerario tra le isole Cicladi.

Cosa vedere a Sifnos

La capitale dell’isola di Sifnos è Apollonia, con le sue stradine lastricate e le tipiche case bianche; da non perdere la cattedrale di Timios Stavros, la chiesa di Panagia Ouranofora e il Museo del Folklore, che espone una collezione di tessuti, armi, dipinti e abiti.
Ma l’antica capitale di Sifnos, fino al 1836, era Kastro. Oggi parco archeologico, Kastro è costruito sulla sommità di una rupe che svetta sulla sponda orientale dell’isola.
Kamares è invece la cittadina portuale dell’isola, ed anche una delle spiagge ed il porto più puliti della Grecia. Grazie alla sua lunga spiaggia sabbiosa, Kamares è uno dei posti più belli in cui soggiornare. Pur essendo il porto dell’isola, una volta ripartiti i traghetti, Kamares è una località tranquilla, un villaggio di pescatori dal sapore turistico, ma non esageratamente da farti sentire come se fossi a Mykonos o San Tropez.
L’isola è ricchissima sia a livello naturalistico che storico. Basti pensare che sull’isola di Sifnos ci sono più chiese che in qualsiasi altra isola delle Cicladi: sono 360, quasi una per ogni giorno dell’anno. Molte di queste hanno grande pregio artistico o architettonico. Il monastero di Panagia Chryssopigi è il più importante dell’isola, ma anche la chiesa di Panagia Poulati è molto amata, anche grazie allo splendido paesaggio che la circonda.
Vicino ad Apollonia, non perdete il villaggio di Artemonas: insediamento tradizionale con alcune delle più belle dimore antiche in stile veneziano, circondato da mulini a vento. 

Apollonia

Apollonia è la capitale di Sifnos. In realtà, Apollonia è un insieme di villaggi, il cui nome viene da uno di questi. Gli altri sono

Leggi tutto »

Heronissos

Fino a poco tempo fa, una visita ad Heronissos era qualcosa che solo pochi eletti potevano intraprendere. Vale a dire quelli che possedevano barche, yacht

Leggi tutto »

Kamares

Kamares è la migliore località balneare in Grecia, adattissima per le famiglie, specialmente quelle con bambini piccoli. Con la sua spiaggia sabbiosa, lunga e pulita, e

Leggi tutto »

Kastro

Kastro è uno dei luoghi più affascinanti e misteriosi di Sifnos. La città è stata abitata per oltre 3000 anni e fu, una volta, l’antica

Leggi tutto »

Platy Gialos

Platy Gialos è una delle spiagge più lunghe delle Cicladi ed è un luogo eccellente per trascorrere la giornata nuotando, facendo sport sulla spiaggia e

Leggi tutto »

Vathi

Vathi è un piacevole porticciolo con possibilità di soggiornare e ottimi ristoranti economici. La vita notturna qui è abbastanza divertente perché la località è così piccola

Leggi tutto »

Le spiagge di Sifnos

Sifnos ha tra le spiagge più belle di tutte le Cicladi e sono tutte facilmente raggiungibili con un’auto o il servizio pubblico di autobus.

La più famosa è sicuramente Platy Gialos, un’ottima scelta per gli amanti degli sport acquatici. 
Se amate la spiaggia di sabbia bianca Apokofto non vi deluderà.

Da non escludere anche il porticciolo di Vathi e il porto di Kamares, entrambi luoghi ideali per una rilassante giornata al mare e un pranzo o un caffè nelle ottime taverne circostanti.

La Ceramica di Sifnos

La Ceramica di Sifnos

L’isola di Sifnos vanta una tradizione antichissima per la ceramica. Numerosi sono ancora oggi gli artigiani e gli artisti, la maggior parte dei quali continuano

Leggi tutto »

Dove mangiare a Sifnos

L’isola di Sifnos è conosciuta per la sua cucina raffinata. Forse è anche grazie alla grande tradizione di produzione di ceramica sull’isola che la cucina a Sifnos ha avuto un tale sviluppo!
Mentre in altri luoghi in Grecia ancora cucinavano la carne semplicemente sul fuoco, la gente di Sifnos già preparava deliziosi stufati nelle casseruole e nei forni di argilla che vengono usati ancora oggi.
Una piccola curiosità; nelle navi greche trovarsi in un equipaggio con il cuoco di Sifnos è considerata una grande fortuna! 

Scopri i ristoranti preferiti di Matt Barrett a Sifnos.

Storia, informazioni utili ed i consigli di Matt Barrett su Sifnos

L’isola di Sifnos è stata abitata fin dall’Epoca Neolitica, e fu colonizzata dagli Achei-Micenei, che costruirono la cittadina fortificata presso l’attuale monastero di Agios AndreasLo sviluppo dell’isola fu fortemente trainato dalla presenza delle miniere. Grazie ad esse l’isola divenne una polis all’avanguardia, sia a livello economico che sociale. Basti pensare che l’isola di Sifnos fu una delle prime a coniare una moneta propria, e che per la prima volta i lavoratori delle miniere (nelle quali lavoravano, naturalmente, gli schiavi) furono pagati in moneta. Finita la fortuna delle miniere l’isola fu più volte assediata ed occupata dalle forze persiane. In epoca romana, Sifnos fu invece contesa tra Veneziani, Bizantini e Spagnoli, che la resero feudo ottomano.L’isola rimase ottomana fino alla Guerra d’Indipendenza Greca, alla quale partecipò attivamente. 

Matt Barrett è tornato a Sifnos per trent’anni, la prima volta negli anni Settanta, e ama particolarmente quest’isola.
L’isola offre spiagge bellissime, vita notturna quanto basta, l’arte della ceramica e la miglior cucina tradizionale che hai mai assaggiato!
Un’isola adatta a tutti, famiglie con bambini, coppie innamorate in luna di miele e amanti della bellezza.

L’isola di Sifnos è costellata di fantastiche spiagge, villaggi da scoprire, innumerovoli chiese e siti archeologici di grande interesse. Le strade dell’isola sono quasi tutte asfaltate quindi tutte le bellezze di Sifnos sono facilmente raggiungibili
Non occorrono scomode jeep, un’utilitaria è il mezzo perfetto per girare l’isola. I prezzi sono competitivi con sconti in bassa stagione o per lunghi periodi. Le autovetture vengono di solito consegnate in albergo o al porto così da poter iniziare subito la tua scoperta di Sifnos!

Foto di Sifnos

Come arrivare a Sifnos

Ci sono almeno uno o due traghetti al giorno, che partano dal porto del Pireo per Sifnos, oltre ad un aliscafo ad alta velocità che può portarti sull’isola in circa 3 ore, in alcuni periodi dell’anno uno al mattino ed uno al pomeriggio, così da rendere possibile il pernottamento sull’isola dopo una notte in città ad Atene. Durante l’anno l’isola di Sifnos si può facilmente raggiungere quotidianamente dalle vicine isole di Milos, Serifos e Kythnos ed in estate è collegata a Santorini ed alle altre isole famose con diversi traghetti a settimana. Inoltre ci sono altri collegamenti, anche se meno frequenti, per quasi tutte le isole delle Cicladi, tramite Syros.

La mappa di Sifnos

Traghetti da e per la Grecia e le isole greche

Torva le migliori soluzioni ed offerte per il tuo viaggio in Grecia in traghetto: in nave dal porto del Pireo alle isole greche

Autonoleggio in Grecia. Affitta un'auto sulle isole greche

Noleggia un'auto per il tuo soggiorno in Grecia: Atene ed isole greche comprese

Voli per la Grecia e le isole greche

Dall'Italia ci sono tariffe speciali per volare in Grecia. Milano, Roma, Napoli offrono voli low cost su Atene, e le isole.