Kastellorizo

La piccola isola di Kastellorizo è stata resa famosa dal film Mediterraneo, una tappa obbligata per chiunque visiti la Grecia. Si chiama anche Megisti. Sull’isola il tempo scorre lento, tanto da sembrare che si sia fermato. Kastellorizo è tutta da esplorare a piedi, anche perchè non ci sono mezzi di trasporto, ed è il paradiso per gli amanti dello snorkeling. Infatti, l’isola non ha spiagge, ma molte interessanti insenature rocciose.

Kastellorizo da non perdere

Cosa vedere a Kastellorizo

Il villaggio di Megisti offre moltissimo al visitatore: sui resti di un tempio di Apollo sono stati costruiti il Castello dei Cavalieri, che, costruito su rocce rosse, ha dato il nome all’isola (Castello Rosso) ed anche la chiesa di Agios Nikolaos è stata costruita sullo stesso sito. Nella cattedrale di Agios Konstantinos e Eleni potrete osservare delle colonne di granito prelevate dal tempio di Apollo a Patara, nell’Anatolia, e utilizzate per costruire la chiesa. Da visitare anche i numerosi resti e rovine, come quelle di un antico bagno turco, e il Museo del Folklore e Archeologico.
Interessanti anche le mura ciclopiche, in localita Limenari.
La vecchia capitale dell’isola Paleokastro, i cui resti sono rimasti intatti dall’Epoca Bizantina. Da qui, si ha una vista magnifica sulle montagne turche.

Dove mangiare a Kastellorizo

Non andate via senza aver assaggiato la torta di ceci, piatto tipico per eccellenza dell’isola, così come le revitokeftedes, polpettine di ceci.
Ordinate giouvarelakia (polpette), cipolle ripiene, saitia (riso con cipolla), katsoumaria (pizzette dolci con cannella e chiodi di garofano), e naturalmente il pesce!
Una specialità dell’isola sono anche i dolci al cucchiaio e il miele.
Se volete mangiare piatti tradizionali andate all’Old Times o al Platania a Megisti.
Per il pesce fresco, sempre a Megisti, andate da Alexandra, probabilmente il ristorante più buono dell’isola, provate il risotto con i calamari o il calamaro ripieno con la feta, una vera delizia! Anche i piatti di carne qui sono una prelibatezza. 
Dietro al porto trovate Agora, per gustare lo street food per eccellenza, il gyros è davvero ottimo e molto economico.

Storia, informazioni utili ed i consigli di Matt Barrett su Kastellorizo

L’isola ha una storia drammatica. Ha infatti subito numerose occupazioni ed è stata bombardata severamente durante la seconda guerra mondiale. Ci sono anche barche da escursione verso gli isolotti che circondano Kastellorizo, inclusa l’isola di Ro, la cui ultima abitante, Despina Achladioti, morì nel 1982. Ogni giorno avrebbe issato la bandiera greca sulla piccola isola, chiaramente visibile dalla costa turca e divenne una simbolo dello spirito greco di fronte alle avversità. Ma nonostante questa storia traumatica, il passato più remoto è stato per l’isola glorioso. 

Foto di Kastellorizo

Come arrivare a Kastellorizo

Ci sono voli giornalieri da e per Rodi a Kastellorizo in estate e traghetti due volte a settimana per Kalymnos, Kos, Rodi, Symi e Tilos.

La mappa di Kastellorizo

La Mappa di Kastellorizo

Traghetti da e per la Grecia e le isole greche

Torva le migliori soluzioni ed offerte per il tuo viaggio in Grecia in traghetto: in nave dal porto del Pireo alle isole greche

Autonoleggio in Grecia. Affitta un'auto sulle isole greche

Noleggia un'auto per il tuo soggiorno in Grecia: Atene ed isole greche comprese

Voli per la Grecia e le isole greche

Dall'Italia ci sono tariffe speciali per volare in Grecia. Milano, Roma, Napoli offrono voli low cost su Atene, e le isole.