Alykes

Alykes è sicuramente una delle località più piacevoli di Zante. Alykes prende il nome dalle saline che hanno caretterizzato il suo passato, la produzione del sale, oggi non più attiva.
E’ in una buona posizione per esplorare altre parti del nord più selvaggio di Zante.
Di solito chi arriva qui se ne innamora e ritorna negli anni per sentirsi a casa in questo panorama meraviglioso. E’ adatta alle famiglie, alle copppie, ai gruppi di amici, soddisfa ogni esigenza.
La spiaggia è molto accogliente, lunga, piuttosto larga, sabbiosa e il mare è cristallino, ideale anche per i bambini perchè poco profondo.
Ci sono tutti i servizi di cui si possa aver bisogno per una vacanza rilassante, tanti ristoranti e bar, giochi per i bambini e negozi per lo shopping.
La capitale della località di Alykes è Katastari, fanno parte del comune anche Alykes, Alykanas, Amudi, Pigadakia,Kalithea, Skulicado, Gherakaria e Aghios Dimitrios.
Katastari è una cittadina piuttosto grande e vivace.
Da Laperda, una delle sue aree, camminando, si può raggiungere la cima sopra spiaggia di Alykes ed ammirare le vecchie saline (operative fino al 1970) e la piccola chiesa di Agios Nikolaos.
L’area di Alykes è conosciuta per la spiaggia del naufragio, tra le spiagge più conosciute. Circa vent’anni fa un traghetto di contrabbando per le sigarette, cercando di fuggire dalla Marina Militare Greca, naufragò in questo tratto di mare facendo diventare questa spiaggia la più fotografata al mondo.
Il Monastero di Aghios Ioannis Prodomos è un’altra attrazione dell’area di Alykes e offre un panorama incantevole verso l’isola di Cefalonia.
Anche le Grotte Blu si trovano in questa regione, luogo incantevole, paradiso per immersioni e snorkeling, accessibile solo via mare.