Santorini

Il porto commerciale di Santorini si chiama Athinios e si trova tra i villaggi di Megalochori e Pyrgos, nella parte sud-ovest dell’isola. E’ uno dei porti con la vista più bella che si possa immaginare perchè si affaccia sulla Caldera. Per raggiungerlo bisogna percorrere una strada piuttosto tortousa (moltissime curve!) e dovrai fare attenzione se hai affittato un’autovettura!

Come arrivare al porto Athinios dall'aeroporto di Santorini

Il porto Athinios è sicuramente uno dei porti più trafficati della Grecia, soprattutto quando in estate migliaia di viaggiatori arrivano o partono da qui. Come ben sai Santorini è nella lista di desideri di moltissimi turisti ed è un’isola collegata benissimo con Atene e le altre Cicladi.
Il porto purtroppo non è ancora attrezzato per accogliere questa quantità di persone ed è spesso un inferno di valigie trascinate, taxi, autobus, transfer privati e personale di hotel che attende i propri ospiti. Ti consigliamo vivamente di calcolare bene i tempi di arrivo al porto se stai lasciando Santorini per raggiungere Creta, Folegandros o una qualsiasi altra isola: un’ora di anticipo potrebbe essere poco, soprattutto perchè la discesa (e anche la salita) al porto sono davvero molto complicate nelle ore di punta (quando arriva un traghetto come il Blue Star per esempio). I taxi sull’isola sono pochi, ti consigliamo di organizzare il tuo transfer in anticipo direttamente con il tuo hotel o on-line. C’è un servizio di autobus (KTEL) che ti porterà a Fira e da qui potrai raggiungere qualsiasi altra zona dell’isola. 
Al porto Athinios troverai le biglietterie delle principali compagnie di navigazione (ma ti consigliamo di prenotare in anticipo il tuo biglietto soprattutto in estate!), alcune taverne e cafè, un paio di mini market dove potrai anche comprare gli ultimi regalini, alcune agenzie per affittare una macchina o un motorino.

Il porto vecchio di Santorini

Il porto dove vengono accolte le crociere non è il porto principale, Athinios, ma il Porto Vecchio. Si trova nella capitale dell’isola, Fira e il suo nome tradizionale è Gialos.
Non è sempre stato così però perchè fino a qualche anno fa il Porto Vecchio accoglieva tutte le navi che arrivavano sull’isola, ma con la crescita esponenziale e continua del turismo a Santorini, si è resa necessaria la costruzione del più grande Athinios.
Il Porto Vecchio lavora quindi stagionalmente quando centinaia (migliaia?) di crociere arrivano a Santorini colme di turisti affascinati dalla Caldera, e che spettacolo vederla dal mare!
Durante il resto dell’anno ci sono solo alcune imbarcazioni tradizionali che effettuano gite giornaliere al vulcano oppure qualche barca di pescatori.

Foto del porto di Santorini

Gli amici di Matt

Iscriviti alla community di Greciare per ricevere periodicamente OFFERTE sulla Grecia,  le dritte da Matt Barrett e contenuti esclusivi!